Per attivazione mentale ( problem solving) si intende una serie di giochi che vengono proposti al cane per insegnargli ad affrontare i problemi in maniera più calma e riflessiva. Il cane potrà così acquisire e sviluppare diverse capacità che gli permetteranno di comportarsi più facilmente in maniera corretta nella vita di tutti i giorni.

 

L’ATTIVITA’ MENTALE:

* È un bisogno;

* Porta il cane ad acquisire fiducia in se stesso;

* Gli insegna a ragionare e riflettere davanti ai problemi;

* Gli insegna a gestire la frustrazione;

* Riattiva cani apatici e anziani;

* Innesca la curiosità in cani chiusi e timorosi;

* Allena le componenti cognitive del cane;                                                                                                    

* Previene l’invecchiamento celebrale;

 

Per il benessere del cane è importante fornire la giusta dose di attività fisica, ma anche mentale!        

I giochi di attivazione mentale aiutano il cane a concentrarsi, a ragionare in modo positivo lasciandolo tranquillo e soddisfatto, e possono essere un buon modo per farlo divertire e per divertirci quando fuori il tempo non è dei migliori.

L’attivazione mentale stanca 6/10 volte di più dell’attività fisica.                                                      

I giochi di attivazione mentale vengono inseriti con cura in un percorso pedagogico ideato ad hoc dall’educatore cinofilo.

NON SONO UNA GARA AL CANE PIU’ BRAVO!

Sul mercato incontriamo diversi modelli e tipologie di Problem Solving (vari livelli di difficoltà), ma bastano un pizzico di creatività e voglia di fare per ottenere degli ottimi giochi salvaguardando il proprio portafoglio.